Forame ovale Tricase

Diagnosi e trattamento della pervietà del forame ovale

Per chi ha problemi di pervietà del forame ovale a Tricase, il Dr. Francesco Cito, fondatore del Centro diagnostico cardiovascolare, è in grado di effettuare una diagnosi accurata e precisa tramite ecocolordoppler. Il forame ovale è quella naturale comunicazione tra l’atrio destro e sinistro del cuore, presente nel feto per consentire la regolare circolazione pre natale. Normalmente, alla nascita, con la respirazione, il forame ovale si chiude e la circolazione si modifica autonomamente. Tuttavia, con una casualità abbastanza frequente, circa il 30/40%, può accadere che un residuo della forame ovale permanga anche dopo la nascita. In realtà non si tratta di una malformazione e non costituisce una patologia, ma è da considerarsi comunque un’anomalia, se paragonata ad un muscolo cardiaco dalla morfologia normale. Anche se non è causa di particolari sintomi, la pervietà del forame ovale potrebbe, nel corso del tempo, provocare altri disturbi di origine cardiaca e circolatoria, quali possono essere ictus o ischemie cerebrali, e aumentare il fattore di rischio nella formazioni di trombi e di embolie. 


Il Dr. Francesco Cito, con una lunga esperienza nella diagnostica tramite ecocolordoppler, è in grado di individuare i casi di pervietà del forame ovale a Tricase, presso il Centro diagnostico cardiovascolare che il medico, specialista in cardiologia, ha voluto aprire con l’intento di creare un vero punto di riferimento per i disturbi e le patologie di origine cardiovascolare nella zona del Salento. Una soluzione che evita ai pazienti affetti da questa anomalia di doversi sottoporre ad esami invasivi e poco piacevoli, come l’ecocardiogramma transesofageo. Il centro medico del Dr. Francesco Cito offre ai propri utenti l’opportunità di sottoporsi a visite specialistiche cardiologiche e angiologiche oltre che ad esami e controlli specifici, dall’elettrocardiogramma, al test sotto sforzo, all’holter pressorio e cardiaco, all’ecodoppler, senza dover sottostare a lunghi tempi di attesa, in un ambiente tranquillo, sicuro e dotato delle attrezzature più avanzate. Fiore all’occhiello della sanità privata di alta qualità, il Centro diagnostico cardiovascolare di Tricase rappresenta una valida e affidabile alternativa al servizio sanitario pubblico che, con le continue chiusure di ospedali e ambulatori, non è più all’altezza di soddisfare le esigenze dei pazienti dell’area salentina. L’intento, e il desiderio, del Dr. Francesco Cito è quello, in un futuro probabilmente prossimo, di dare vita ad un importante centro clinico per la prevenzione, la diagnosi e la cura delle patologie cardiache, costituendo un team di specialisti che, collaborando attivamente, possano fornire un servizio accurato e di elevata professionalità in tutto il territorio salentino.